La giunta lombarda. Sanità ed altro

Per una settimana la Lombardia è stata zona rossa perchè la Giunta del Presidente Fontana ha inviato a Roma dati errati! Il numero dei nuovi contagiati veniva aggiunto a quello dei malati, ma non venivano sottratti da quel numero i guariti!




Lunedì 25 gennaio il PD ha organizzato sotto il palazzo della Regione una manifestazione che ha raccolto moltissime adesioni:

Acli provinciali Milano, Monza e Brianza,

AiutArci a Milano Alleanza Civica Milano Arci Lombardia Arci Milano Articolo Uno Milano Metropolitana Associazione Laudato Si’ Associazione Radicali Milanesi Enzo Tortora Casa Comune Centro Democratico Forum per il Diritto alla Salute Giovani Democratici Lombardia Giovani Democratici Milano Gruppo PD in Consiglio Comunale di Milano I Sentinelli di Milano In Rete Italia Viva Milano Metropolitana Medicina Democratica Milano in Azione Milano in Comune Milano Progressista Milano Unita Movimento Lombardi Civici Europeisti M5S Lombardia M5S Milano PD Bergamo PD Lombardia PD Milano Metropolitana Più Europa Milano Possibile Milano PSI Milano Rifondazione Comunista Milano Sardine Brescia Sardine Milano Sinistra delle Idee – Sezione di Milano Sinistra Italiana Lombardia Studenti Presenti Verdi – Europa Verde Milano Verdi Lombardia Volt Milano


Non è certo il primo errore commesso dalla giunta nella lotta contro il COVID. L'assessore Gallera è stato sostituito, ma non è l'unico colpevole.

Fontana si deve dimettere!


“Qualcosa è andato in modo terribilmente sbagliato” ha ammesso il premier olandese Rutte dimettendosi a causa di errori commessi dai funzionari del suo governo. Fontana dovrebbe avere la stessa dignità, e invece continua a difendersi aggredendo.

Anche la sostituzione di Gallera non è stata una ammissione di responsabilità: Gallera era comprensibilmente stanco, secondo Fontana.

Si può sperare che Letizia Moratti dimostri più efficienza e competenza del suo predecessore; resta il fatto che nel 2019 è stata condannata in via definitiva dalla Cassazione per fatti accaduti quando era sindaca di Milano, e che le parole della Corte dei Conti, che ha accertato la sua colpevolezza, sono molto pesanti: “il connotato della grave colpevolezza, ravvisabile in uno scriteriato agire, improntato ad assoluto disinteresse dell’interesse pubblico alla legalità e alla economicità dell’espletamento della funzione di indirizzo politico-amministrativo spettante all’organo di vertice comunale”.

Preoccupante è anche l’entrata in giunta di Alessandra Locatelli: dovrà occuparsi di famiglia e solidarietà sociale, proprio lei che da ministra della famiglia del primo governo Conte era vicina a Salvini sul palco in cui veniva esibita una bambina presunta vittima degli abusi di Bibbiano, che da assessore a Como si è distinta per aver fatto cacciare con gli idranti chi dormiva sotto i portici, multato un sacerdote che distribuiva viveri ai senzatetto violando un’ordinanza comunale, esortato gli amministratori della Lega a togliere dai loro uffici il ritratto di Mattarella, colpevole di non aver accettato la nomina a ministro di Paolo Savona.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
PD SDM small3.jpg

Circolo  PD San Donato Milanese

Via della Libertà, 60

San Donato Milanese 20097

© Copyright 2017 by Circolo PD SDM

 

Proudly created with Wix.com

Pagina Facebook del Circolo

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now